/* Haloscan enabling */

Monday, December 11, 2006

Motor shock

Una giornata choc, questa domenica appena trascorsa, ma non per noi ...
Lo è per Prodi, tanto per cominciare. Ma chi si crede di essere, un diessino d'antàn, con tanto di onnipresente servizio d'ordine volontario?
Se ne va bel bello al Motorshow di Bologna ieri, e una volta raggiunto il famoso "Paese Reale", si becca la sua rata di sonori fischi, quelli che esprimono esattamente cosa pensa la maggioranza di lui come persona e dirigente politico (cfr. fig., courtesy Il Giulivo); tanto da costringerlo a rifugiarsi dentro al Centro Servizi della Fiera.
"Propagandisti organizzati che mi aspettavano", "maleducati", "vado avanti per la mia strada". Contento lui; basta solo che se le scelga con più accortezza, la prossima volta, le strade sue. Possibilmente distanti dalle nostre.
Prosegue il
mainstream media: per evitare shock al popolo, canta i peccati di Pinochet a defunto caldo - roba abominevole e disumana come poche ("E' morto un assassino" - titolone de l'Unità, il giornale per l'Umanità più avanzata, antropologicamente superiore, tipo Furiocolombo per capirci).
Per Abr, i dittatori sudamericani puzzano di clichè, tipo Estado Popular e masse plaudenti, quindi piacciono zero; ma i vigliacchi piaccono ancor meno.
'Sto qui, che pur tanto male ha fatto a tanti (ma siamo in Sudamerica, non scordiamolo mai), ha pure posto le premesse per realizzare la Reaganomics ante litteram (oggi il Cile è sostanzialmente l'unico Paese sudamericano "in ordine" e non solo dal punto di vista economico); soprattutto, il fu aveva novantuno anni al trapasso, far passare la cosa come giustizia divina finale, mi pare francamente eccessivo....
E' solo la solita ansia che hanno costantemente a sinistra, di impadronirsi della storia e riscriverla in bianco e nero. Per quanto làvino regolarmente i cervelli di bambini e di
minus habens però, basta si realizzi per davvero il socialismo (come sta avvenendo qui da noi) perchè la gente si ribelli. Vedere storia di Est Europa - o Motor Shock di Bologna - per credere.
Chiudo con lo shock romano: nel Trofeino Moratti, o A2 che dir si voglia: 'a Lazio, 'amo vinto!
Le carte in regola per fermare i beneficiari di scudetti altrui, 'à Maggica non ce le ha, tanto valeva quindi che perdesse.
La cosa che irrita un filino è sentirci propinare ancora la solita filastrocca: "Voi non potete capì cos'è er derbi arroma, chi nun ce vive nun pò capì..".
"Te nun poi capì"; che è, il racconto agli amici sui bizzarri usi degli aborigeni di Celebes? No, siete voi che non dovete preoccuparvi, o romani: noi possediamo tutti i mezzi per capirvi benissimo.
Solo che non abbiamo nessuna intenzione di fare lo sforzo, quindi tranqui che non ci intromettiamo nei derby vostri se non di striscio. Preferiamo Celebes.

17 Comments:

Blogger Otimaster said...

Oramai sparare su Prodi è quasi troppo facile, l'Unità è penosa chissa cosa scriverà quando morirà Castro.

11/12/06 10:02 AM  
Anonymous nullo said...

abr, grazie per aver esplicitato il doppio senso di good riddance...

nun te la pià troppo co 'sti romani - lasciaie armeno er derbi, poretti...

su prodi: ma sei sicuro che non ha detto che i manifestanti erano dei matti? mo vado a controllà...

11/12/06 11:22 AM  
Blogger Chris said...

E' vero quello che dici Abr. Pinochet adirittura chiamò i Chigago boys (vicini a Friedman) per rielaborare l'economia cilena. Tant'è che all'epoca in molti gridarono al "miracolo economico cileno". Peccato però che tutti i proventi se li magnava lui ed i comunistazzi come lui, lasciando il popolo nell'arretratezza. Ieri ho visto il derby (addormentato il primo tempo, ho visto solo il secondo) . Devo dire che quest'anno il trofeo Birra Moret...ehm..la serie A sta un pò scadendo..non credi? Al Motor Show invece dei miei amici di Bologna mi hanno telefonato per farmi sentire in diretta i fischi. Non erano organizzati, non erano solo 20 ma soprattutto non "erano i Beatles". C'era solo un allievo di Andreatta.

11/12/06 11:34 AM  
Blogger Chris said...

Ah...e quell'allievo...è scappato in tutta fretta!

11/12/06 11:36 AM  
Blogger Bisquì said...

Bel resoconto :-)
La pausa di 5 minuti è finita o questo era perchè ti eri stancato di riposarti? :-D

11/12/06 12:12 PM  
Blogger Abr said...

Master, invece a me ha stupito che il mainstream abbia dato rilievo alla cosa di Prodi: avvertimento di stampo mafioso?

nullo, il mio chiarimento (preso dal vocabolario) era subdolo e partigiano .. e le ragioni le trovi descritte guarda caso proprio nella parte di questo post in cui parlo di Pinochet. In sintesi, per me è uno che tanto male a fatto a tanti (ma constestualizziamo: hai presente il rispetto delal vita e dell'individuo che hanno i Sudamericani?), ma tanto bene ha fatto al suo paese (tutto è relativo).

Ai romani gli lasciamo già 3 milioni di statali, mi pare già un po' troppo, quindi non gli ne lasciamo passare più nememno mezza ... se ne stessero sghisci almeno, invece niente ...

11/12/06 12:23 PM  
Blogger Abr said...

Chris, credo che Pinochet abbia magnato, come tutti i dittatori e sudamericani, ma non di più di Lula e della sua banda, organica a quella che è diventata rapidamente la peggior mafia mondiale che nemmeno la Triade ci sta vicina. La riprova? Lo stato realtivamente florido del Paese post dittatura.

Il minitrofeo Moretti è scaduto al vertice, essendo monosquadra; invece sotto, dal secondo posto in giù, il livellamento veros il basso ha portato a sfide mozzafiato.

Solo Prodi può in effetti credere alle claque organizzate (magari fossimo così pronti e bravi nel CDx! non ci saremmo fatti fregare coi brogli, pur avendo il ministro dell'interno). Ilridicolo è che non si vergonga a dirlo, ha imparato dal povero Fassino, che continua a ripetere il mantra dei 5 anni precedenti dai conti disastrati, mentre si ritrovano decine di miliardi di introiti fiscali inattesi.

11/12/06 12:43 PM  
Blogger Abr said...

Bisquì grandissimo! No, è che ho trovaot 5 minuti notturni per buttar giù di getto un paio impressioni .. riempitivo?

11/12/06 12:45 PM  
Anonymous Calamity Jane said...

Definire Berlusconi un "buffone" (correggetemi se ricordo male l'appellativo rivolto al Presidente che tanto di giudice ha ufficialmente sanzionato come legittimo) non è reato. Fischiare Prodi sì (claque organizzata, certo, specialmente a Bologna, tradizionale feudo della CdL...)
Le incredibili avventure del governo Prodi continuano.
CJ

11/12/06 3:21 PM  
Anonymous Mthrandir said...

La signora Flavia Franzoni è stata vista tra i fischiatori. Pare lo contestasse come marito;-)
Mthrandir

11/12/06 4:13 PM  
Blogger Abr said...

CJ, due pesi due misture ... ;-)

Mth., anche la sua scorta lo fischia, per via dei tagli alla polizia; pure l'autista, per l'aumento del bollo auto.
Gli unici tranqui sono i suoi figli, sistemati dalla donazione fatta sfuttando le leggi del Cav. ... :-S

11/12/06 6:45 PM  
Anonymous Elly said...

Ah, queste claque organizzate di destra, 'ccidenti a loro...

Propongo al promessore, la prossima volta che non vuole ascoltare fischi e grida di gentaglia infuriata, di restarsene a casa con la mogliettina...

Noto con piacere che sei dei pochi che non ha condannato le gesta dei cittadini infuriati. Facilmente avrei fischiato e gridato anche io. :)

11/12/06 10:10 PM  
Blogger Abr said...

elly, mi sa che il problema è proprio la mogliettina .. coem si diceva 'na volta, per cercare le motivazioni profode dell'uomo? Cherchez la femme .. e sto qui ne deve aver accumulato, di odio e di bisogno di .. sfogo ..

Condannare i cittadini? E perchè mai? Invece ho sentito un sacco di premurosa propositività e caldi suggerimenti al governo: ad esempio, di andare di corsa a farselo m... in c...

11/12/06 10:30 PM  
Anonymous Elly said...

Hum, ah bhe, hai ragione, certo che tra lui e la mogliettina... come dire, il panno cencio e quello strappato. Allora che si sfoghi altrove, non con gli italiani ;)

11/12/06 10:47 PM  
Anonymous Anonymous said...

Repubblica titolò così:
"E' morto il grande Mao".
I macellai comunisti sono sempre grandi per gli utili idioti nostrani.

12/12/06 8:08 AM  
Anonymous Maedhros said...

Ehilà, ma com'è che da te non s'è avventato nessun compagno ad insultarti per aver violato il Codice Rosso (secondo cui l'unico dittatore di cui si può parlare bene è quello socialcomunista, che distrugge economicamente e moralmente il proprio Paese, e che mette sottoterra persone nell'ordine di almeno 5 cifre)?

Tutti da me li avete mandati?
La vivo come una profonda ingiustizia!
;-)

12/12/06 8:40 AM  
Blogger Abr said...

Guà Elly, come siamo malpresi, sfogatoio di brutti flaccidi repressi :-)

Maedhros, son venuto, ho fatto du ecommenti di solidarietà, ho lasciato pure il link .. magari adesso arrivano qui, no n posso certo alscaire tutto il divertimento a te solo! :-)

12/12/06 4:38 PM  

Post a Comment

<< Home